Accordo di Programma Moranzani


NEWS

E' stato pubblicato il portale web tematico Sistema Venezia.
In esso sono disponibili ulteriori informazioni rispetto all'Accordo di Programma "Moranzani":
- Tutti i progetti e gli atti, suddivisi per articolo dell'Accordo
- L'aggiornamento della attività di attuazione dell'Accordo
- Il percorso di partecipazione pubblica di Agenda 21
------------------------------------------------------------------------------------------------

L'Accordo di Programma "Moranzani" nasce dall’esigenza di individuare un sito di conferimento definitivo dei sedimenti di dragaggio dei Canali Portuali, alternativo a quello inizialmente previsto dal Progetto Integrato Fusina presso la Cassa di Colmata A nel Comune di Mira.

Il concessionario SIFA s.c.p.a., ha formulato una proposta progettuale in variante al Progetto Integrato Fusina, per la realizzazione di una discarica in località “Moranzani” a Malcontenta, come messa in sicurezza e ampliamento di discariche esistenti, nella quale avrebbero trovato posto, dopo opportuna inertizzazione, i sedimenti contaminati oltre colonna “C” del Protocollo 1993.

Tra gli interventi e le attività previsti nell'Accordo citato, infatti, ve ne sono alcune che, mediante un atto integrativo, costituiscono una variante alla concessione originaria tra Regione Veneto e SIFA S.c.p.a., finalizzata a garantire il perseguimento degli originali obiettivi di tutela ambientale del PIF ed a riequilibrare il Piano Economico Finanziario.

Il 31 Marzo 2008 è stato sottoscritto l’ "Accordo di Programma per la gestione dei sedimenti di dragaggio dei canali di grande navigazione e la riqualificazione ambientale, paesaggistica, idraulica e viabilistica dell'area di Venezia - Malcontenta – Marghera”, denominato “Accordo Moranzani”, da parte del Commissario Delegato per l’emergenza socio economico ambientale dei canali portuali di grande navigazione della laguna di Venezia, del Ministero dell’Ambiente, della Regione del Veneto, del Magistrato alle Acque, della Provincia di Venezia, del Comune di Venezia, del Commissario Delegato per l’emergenza concernente gli eccezionali eventi meteorologici del 26 settembre 2007, dell’Autorità Portuale di Venezia, del Consorzio di Bonifica Sinistra Medio Brenta, delle società San Marco Petroli, Terna e Enel Distribuzione SpA. Si tratta quindi di dodici soggetti diversi che sono riusciti a condividere una serie di azioni che permetteranno di riqualificare una delle aree oggi più degradate della terraferma veneziana.

La Regione del Veneto ha svolto tutta l’attività di coordinamento preliminare alla sottoscrizione dell’Accordo di Programma del 31 Marzo 2008, del relativo Accordo di Programma preliminare del 3 Agosto 2007 e dell’Accordo di Programma Integrativo del 2 Marzo 2009, partecipando alla organizzazione e conduzione delle numerose riunioni tenutesi con i soggetti interessati.

Una specifica variante al Progetto Integrato Fusina connessa alla sottoscrizione dell’Accordo di Programma “Moranzani” prevede, nel complesso, una serie di interventi di riqualificazione ambientale nell’area di Malcontenta, a Venezia.

Alcune di queste opere ed attività sono state affidate al Concessionario Regionale con specifico atto Integrativo al Contratto originario stipulato nel 2005.

Download

Schema gestione sedimenti di dragaggio formato jpg 160 kb

Vallone Moranzani formato jpg 366 kb

Schema parchi formato jpg 410 kb

Rendering Parco Lineare Moranzani 01 formato jpg 188 kb

Rendering Parco Lineare Moranzani 02 formato jpg 190 kb

Rendering Parco Lineare Moranzani 03 formato jpg 237 kb



Data ultimo aggiornamento: 04/05/2015

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html