Pesca ricreativa

La Regione del Veneto sostiene le associazioni di pescatori sportivo-amatoriali nella realizzazione di iniziative informative e promozionali per la diffusione e lo sviluppo della pesca ricreativa.

Con il contributo finanziario della Regione le associazioni hanno elaborato libri, opuscoli, siti web e altro materiale informativo sui luoghi umidi di eccellenza del Veneto dove poter praticare la pesca ricreativa. Nell'elenco che segue vengono presentate le principali tipologie di progetti ed interventi realizzati dalle associazioni di pescatori sportivo-amatoriali della nostra regione:

  • iniziative di animazione territoriale (pieghevole informativo - pdf 2,97 MB)
  • azioni di sensibilizzazione in materia di pesca sportiva ed amatoriale 
  • progetti per la valorizzazione ed il rafforzamento della funzione di presidio ambientale svolta dalle associazioni di pescatori sportivo-amatoriali
  • progetti per la realizzazione, l'ammodernamento e il potenziamento di incubatoi di valle (scheda informativa)
  • progettazione e realizzazione di passaggi per pesci ("scale di risalita", "scale di rimonta", ecc.)
  • progetti per la tutela del patrimonio ittico autoctono (scheda informativa - pdf 2,46 MB) 
  • progetti per la conoscenza e l'incentivazione di particolari tipologie di pesca sportivo-amatoriale a ridotto impatto ambientale, con particolare riferimento alla pesca d'altura
  • progetti ambientali per la tutela e il monitoraggio dell'ecosistema marino.

NB: Per informazioni relative all'uso di esche, pasture, attrezzi, modalità di pesca, lunghezze minime dei pesci catturabili nonchè i periodi di divieto, si prega di prendere visione dei singoli regolamenti  per l'esercizio della pesca sportivo-amatoriale disponibili nei siti internet di ogni amministrazione provinciali.

Modifiche delle tariffe delle licenze di pesca ricreativa

BANDO 2017

Contributi a favore delle Associazioni di pesca sportiva-amatoriale del Veneto per iniziative di valorizzazione, informazione e promozione del settore.
Dopo oltre due anni la Giunta regionale del Veneto, con Delibera n. 326 del 22 marzo 2017, ha approvato un bando di finanziamento per la concessione di contributi alle Associazioni di pesca sportiva per la realizzazione di progetti e iniziative di tutela dei corsi d'acqua e della fauna ittica. E premia le Associazioni che investono per facilitare la pratica amatoriale e sportiva dei diversamente abili.
Su proposta dell'Assessore Giuseppe Pan, la Regione del Veneto mette a disposizione dei pescatori sportivo-amatoriali 600 mila euro, con una particolare attenzione ad interventi di rimozione delle barriere architettoniche e di postazioni facilitate per persone con problemi di mobilità.
I contributi previsti potranno essere utilizzati, infatti, sia per l'organizzazione di corsi, seminari e giornate formative sul tema pesca rivolti ai giovani e a tutti gli appassionati di questa disciplina; sia per interventi di tutela della fauna ittica come nuove scale di risalita per pesci, incubatoi ittiogenici, ripopolamenti mirati di specie autoctone; sia, infine, per l'allestimento di aree attrezzate per la pesca sportiva con particolare riguardo alle postazioni di pesca per le persone diversamente abili.
Modulistica bando 2017
Bando progetti pesca 2017
Proposta DGR
Guida valutazione incidenza

Domanda di contributo 2017
Scheda Progetto Bando 2017
Dichiarazione sostitutiva atto notorietà
Scheda dati anagrafici
Scheda posizione fiscale

FAQ Pesca ricreativa



Data ultimo aggiornamento: 29/03/2017

Siti tematici


Data ultimo aggiornamento: 11/10/2017