PSR, in preparazione bandi per 70 milioni di euro

20/11/2017

Investimenti, ricambio generazionale, infrastrutture verdi: sono solo alcuni degli interventi oggetto dei prossimi bandi di finanziamento del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto. In totale saranno stanziati 70 milioni di euro, suddivisi in 5 differenti misure e distribuiti tra 12 tipi di intervento.

I bandi, che sono ancora in fase di elaborazione e la cui approvazione è prevista entro la fine dell’anno, saranno presentati in anteprima in occasione del ciclo di incontri “I dialoghi del PSR”, che la Regione del Veneto ha organizzato per rilanciare l’incontro e lo scambio con gli operatori del settore agricolo e rurale.

Investimenti e competitività
Sarà come sempre importante il sostegno del PSR Veneto agli investimenti delle imprese agricole. Nell’ambito della Misura 4 – Investimenti in immobilizzazioni materiali saranno messi a bando ben 40 milioni di euro. Di questi, 25 milioni saranno destinati a interventi orientati a sostenere le prestazioni economiche e l’ammodernamento delle aziende (focus area 2A) e i restanti 15 al ricambio
generazionale (focus area 2B) nell’ambito del pacchetto giovani.


Ricambio generazionale
Continua il sostegno ai giovani agricoltori che vogliono avviare un’impresa agricola. A questo scopo saranno stanziati 13 milioni di euro per il primo insediamento aziendale (tipo intervento 6.1.1), a cui si aggiungeranno le risorse per gli investimenti aziendali (Misura 4) e per la diversificazione (1,5 milioni per il tipo intervento 6.4.1), appositamente riservate al “pacchetto giovani”.


Promozione dei prodotti di qualità
I bandi comprenderanno anche l’attivazione di 5 milioni di euro per l’informazione e la promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari (tipo intervento 3.2.1). Sempre nell’ambito della Misura 3, saranno stanziati 600mila euro per l’adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari (tipo intervento 3.1.1).


Turismo sostenibile e riqualificazione del paesaggio rurale
Saranno attivati due bandi per migliorare i servizi di base e il rinnovamento delle zone rurali (Misura 7). Per la realizzazione di infrastrutture e strutture per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali saranno destinati 1 milione 250 mila euro; la stessa cifra di sarà stanziata anche per il recupero e la riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale.


Progetti collettivi ambientali e reti sociali
Verranno inoltre finanziati con 7,2 milioni di euro progetti collettivi a carattere ambientale (Tipo Intervento 16.5.1) che prevedono la realizzazione di infrastrutture verdi (siepi, boschetti, ecc.) e strutture che promuovano la biodiversità naturalistica nonché progetti che prevedano la creazione di reti per favorire l’agricoltura sociale e le fattorie didattiche (Tipo Intervento 16.9.1) attraverso percorsi adeguati di formazione professionale (Tipo Intervento 1.1.1).


Data ultimo aggiornamento: 20/11/2017

Siti tematici


Data ultimo aggiornamento: 11/10/2017